Crea sito

Promozione

Tecniche per spy story… poi si può aggiungere il talento!

Cari Lettori e Autori,
eccoci di nuovo all’appuntamento settimanale con i video, per chi ha la pazienza e la voglia di seguirli, e con qualche notizia editoriale.
Questa settimana parliamo di spy story e, come sempre, di lettura e scrittura consapevoli: è il sessantesimo video della serie! Ma si impara a leggere e a scrivere soltanto facendolo, o almeno si imparano le tecniche, il talento è un qualcosa di più che, se c’è, può fare molto. Ma, senza la tecnica, il talento non basta.
Nel video parliamo di una spy story molto famosa, Il Codice Rebecca di Ken Follett, ma vorrei segnalarvi tre nostri ebook in promozione, la cui lettura, vi assicuro, sarà molto godibile, anche se i nomi degli autori sono meno conosciuti (per ora):

Emanuele Gagliardi, Nero pesto (Offerta Lampo Kindle e promo su tutti gli store soltanto il 21 gennaio). Roma, 1979. Sono gli anni in cui eversione nera e terrorismo rosso insanguinano la Capitale aggiungendosi agli attacchi diretti allo Stato culminati nel rapimento e uccisione di Aldo Moro. Omicidi, sequestri, rapine, violenze hanno spesso connotazione ideologica e così, quando un portinaio di 60 anni iscritto al MSI, Alfredo Mancini, viene trovato morto, orrendamente mutilato, il commissario capo della Squadra Mobile Umberto Soccodato si indirizza senza esitare sulla pista politica, benché le caratteristiche del delitto lascino ipotizzare un movente passionale forse omosessuale. Qualche giorno dopo, nello stesso stabile, avviene un secondo omicidio. A parte il teatro dei delitti e le simpatie destrorse delle vittime, non parrebbe esserci un comune denominatore tra i due casi. Ma è davvero così? Soccodato e i suoi collaboratori si muovono non senza grossi rischi e affanni nel sottobosco del terrorismo neofascista che per le sue aderenze con gli ambienti istituzionali e con la grande criminalità capitolina si rivela un nemico quanto e forse più insidioso delle temibili e meglio organizzate formazioni eversive di sinistra.

Alessandro Cirillo e Giancarlo Ibba, Angelus di sangue: (promozione fino alla fine del mese su tutti gli store) Il Palazzo Apostolico in Vaticano è certamente uno dei luoghi più monitorati al mondo, ma è davvero impenetrabile ad un attacco terroristico? Dalle penne di Alessandro Cirillo e di Giancarlo Ibba è nato un romanzo d’azione dai ritmi serrati e convulsi, denso di colpi di scena, in cui si misurano due grandi protagonisti: il terrorista afgano Fawaz, intelligente e crudele, ma con fortissime motivazioni all’azione e all’odio, e Bruno Majo, un diacono che sta per essere ordinato sacerdote, ma che ha un passato da militare addestrato e un terribile segreto da custodire.


Alessandro Cirillo, Schiavi della vendetta
(promozione fino alla fine del mese su tutti gli store): Durante un’operazione militare in Somalia, il sergente Loiacono stupra una giovane donna con la complicità di alcuni commilitoni, mentre Samuel Pagano, uno dei soldati al comando di Loiacono, pur volendolo, non trova coraggio sufficiente per contrastare il gesto scellerato del suo superiore e dei suoi compagni.
Vent’anni più tardi, le vite dei protagonisti di quel turpe episodio hanno preso strade diverse: Pagano, ad esempio, si è laureato ed è diventato un importante uomo d’affari e un buon padre di famiglia; Loiacono, sempre scapolo alla ricerca di dubbie avventure con donne conosciute occasionalmente o prostitute, ha fatto carriera in politica ed è addirittura indicato come futuro presidente del Consiglio. Eppure, qualcuno non ha dimenticato, vorrà pareggiare i conti e lavare col sangue l’oltraggio subito nel passato dalla giovane somala e tenterà di farlo mettendo in campo tutta la sua rabbiosa determinazione e il suo odio cresciuto nel tempo.
Schiavi della vendetta è un romanzo denso d’azione, dal ritmo incalzante, pagina dopo pagina.

Questi libri sono anche in formato cartaceo e, se li ordinate dal sito EEE, senza spese di spedizione.

Buona lettura!

Piera Rossotti Pogliano

Gen 31, 2017

Anche EEE partecipa all’iniziativa #SaldiInvernali

Diversi titoli in versione digitale e cartacea sono presenti nelle liste che compongono l’iniziativa promossa da Blog Crossing per promuovere autori italiani emergenti ed esordienti.

Non potevamo mancare a questo appuntamento, i libri EEE che partecipano a questo evento sono presenti su StreetLib, Kobo, Amazon e IBS, mentre per la versione cartacea l’acquisto è possibile solo attraverso il sito.

Eccovi, dunque, i nostri libri in offerta.

Cartacei in promo con sconto del 30% sul prezzo di copertina

e senza spese di spedizione

 

 

AA.VV. Bugie e verità
Angelica B. L’iniziazione
Baraldi Davide Swatch
Cirillo A. – Ibba G. Angelus di sangue
Cirillo Alessandro Schiavi della vendetta
Cobino Giancarlo Buon Governo
Cuniberti Paolo Indagine su Anna
Freddi Marcello Un mondo perfetto
Fuina Angelo Oliviero Poesie uroboriche
Gagliardi Emanuele Nero pesto
Ibba Giancarlo C’era una volta in Sardegna
Leonelli Andrea La selezione colpevole
Leonelli Andrea Aperti ermetismi
Licari Massimo Paralleli
Mannino Simonetta L’odore della felicità
Panova Maino Irma La resa degli innocenti
Panova Maino Irma Le risonanze della folgore
Panova Maino Irma Scintilla vitale
Panova Maino Irma Il peccato di Rennahel
Peschiera Caterina Pacific Vortex
Ponticelli Alessandra Un solo colpevole
Prever Pietro Ludovico Il pescatore
Pulcini Franco Il maltempo dell’amore
Raffa Nino La bomba di Majorana
Russo Nunzio La voce del Maestrale

 

E-book in promo su Amazon, Kobo, IBS, EEE e Streetlib

 

AA.VV. Bugie e verità
Andres Roberta Le foto di Tiffany
Baraldi Davide Swatch
Cirillo A. – Ibba G. Angelus di sangue
Cirillo Alessandro Schiavi della vendetta
Cirillo Alessandro Attacco allo Stivale
Cobino Giancarlo Buon Governo
Cuniberti Paolo Indagine su Anna
Curione Chiara Il tramonto delle aquile
Freddi Marcello Un mondo perfetto
Fuina Angelo Oliviero Poesie uroboriche
Grilli Elena Come il mare ad occhi chiusi
Ibba Giancarlo C’era una volta in Sardegna
Leonelli Andrea La selezione colpevole
Leonelli Andrea Aperti ermetismi
Leonessa Manuela Sarà mica per sempre
Licari Massimo Paralleli
Lorne Danae Cuore mancino
Lorne Danae Il canto delle cicale
Lorne Danae Sottopelle
Lorne-Vinci L’anno che portavi i capelli corti
Mazzarini Maria Luisa Si aprano le danze
Mazzarini Maria Luisa Ci basterà il mare
Mereu Francesca Profondo Sud
Oliva Claudio Il sogno segreto di Zekharia Blum
Panova Maino Irma La resa degli innocenti
Panova Maino Irma Le risonanze della folgore
Panova Maino Irma Scintilla vitale
Panova Maino Irma Il peccato di Rennahel
Peschiera Caterina Pacific Vortex
Ponticelli Alessandra Un solo colpevole
Prever Pietro Ludovico Il pescatore
Pulcini Franco Il maltempo dell’amore
Raffa Nino La bomba di Majorana
Russo Nunzio La voce del Maestrale
Zella Alberto Il paese dal cuore fumante

 

Gen 27, 2017

L’Anno Nuovo è iniziato, portando con sé speranze e sogni da realizzare.

E noi partiamo dal presentarvi il libro del vincitore del concorso per sillogi poetiche. Oliviero Angelo Fuina e il suo Poesie uroboriche.

Un titolo un po’ particolare, non vi pare? Se non altro per il termine uroboriche che non è così usuale. Partiamo da questo, allora, dalla spiegazione di che cosa significa uroboro.

poesie-uroboricheL’uroboro è un simbolo a forma di cerchio, rappresentato di sovente da un animale (di solito un serpente o un drago) che si morde la coda, chiudendosi su se stesso. Tale simbolismo si trova spesso nelle arti magiche e nell’alchimia ma, a parte gli ovvi presupposti suggestivi, l’uroboro è il ciclo della vita e, dunque, dell’eternità. Quindi, come meglio definire la Poesia stessa se non un rinnovarsi ciclico dell’esistenza? Il passaggio infinito che porta il Poeta a ritrovare la propria interiorità attraverso il vissuto, il passato, il sentito? La parola diviene il veicolo attraverso il quale l’anima si ripiega verso l’IO, trascinando con sé il lettore, formando quel connubio che lega l’espressione verbale alla comprensione.

Fuina ha espresso la propria arte esaltando l’immortalità dei versi, come se la Poesia non avesse bisogno altro che di se stessa per giungere a destinazione e nutrirsi del proprio potere evocativo. È il ritorno all’origine più pura della parola, quella che aleggia fra le righe di questa silloge, ovvero scoprire le radici del valore poetico intrinseco che non necessita di artificio alcuno per coinvolgere emozioni o sentimenti.

E, per restare in tema di ciclicità, siate sempre voi stessi, restando fedeli ai vostri ideali e ai vostri sogni, in modo che quanto giunge all’esterno, alla sensibilità degli altri, possa rappresentare la vostra vera essenza e possa tornare a voi attraverso nuova energia.

Buon Inizio di Anno a Tutti!

 

Gen 04, 2017

happy-new-year-2zxda-4sbqc-normalFinisce il 2016 e inizia il 2017

Siamo a fine anno, ormai è assodato. Anche se dovessimo vivere in una scatola, saremmo comunque circondati da notizie che segnano il termine di questa maratona di 366 giorni… Eh sì, questo è stato un anno bisestile e anche se non è stato così catastrofico, come le previsioni di solito amano dire, è innegabile il fatto che qualche intoppo lo ha creato. Per fortuna la nostra Editora, indomita e incrollabile, non si è lasciata di certo influenzare da un anno “bisesto” o da qualche presagio un po’ nefasto.

Tuttavia, l’editoria italiana non è stata così fortunata e qualche brutto colpo lo ha preso, un esempio fra tutti il Salone di Torino. A proposito, noi, nel 2017 ci saremo, quindi iniziate ad organizzarvi già da ora ed evitate di decidere all’ultimo minuto quello che vorrete fare in merito. E ricordatevi che se non verrete a trovarci, vi perderete comunque una bella occasione per scoprire quale strano addobbo avremo in testa quest’anno.

Dicevamo che il 2016 sta per finire, per l’Oroscopo cinese entreremo nell’anno del Gallo e per quello “normale” avremo Giove che passerà di segno e Saturno che abbandonerà il Sagittario per andarsene in Capricorno… va bene, non c’interessa e, in fin dei conti, siamo noi che influenziamo la nostra esistenza oppure è l’esistenza che influisce sul nostro modo di agire?

La domanda marzulliana la lascio a voi, io mi ritiro per questo ultimo sprint, portando con me qualche nuova uscita EEE da gustare. Ci rivediamo l’anno prossimo!

Buon fine 2016 e che il 2017 porti tanti sorrisi, gioia e serenità a tutti!

 

 

Dic 29, 2016

buon-natale-eeeUn sereno Natale a tutti!

In occasione delle festività natalizie gli auguri fioccano da ogni dove. Le frasi e e le parole riempiono i social network, le pagine dei blog e dei siti, le caselle di posta, intasano i messaggi di whatsapp, il servizio messanger di Facebook e qualsiasi altra chat fornita da qualche gestore. E vi sono coloro che, inevitabilmente, odiano o amano questo momento. EEE augura un sereno Natale a tutti voi che siete amanti della parola, a tutti quelli che costruiscono storie in grado di far sognare gli altri, a coloro che dispensano se stessi attraverso gli scritti che tramandano.

Augura Buon Natale anche ai propri lettori, promettendo che cercheremo sempre di fare del nostro meglio per offrire loro libri straordinari, curati e di qualità. Un patto che dura ormai da qualche anno e di cui andiamo fieri. Un orgoglio che, però, è dato soprattutto dalle capacità dei nostri autori e dalla lungimiranza del nostro editore.

Dunque, un sereno Natale a tutti voi, che sia portatore di gioia e di quel calore intimo così necessario all’essere umano. Buon Natale ai vostri cari e a tutte le persone che vi sono vicine. E Buon Natale anche a tutti quelli che ci seguono, trovando fra le pagine di questo blog le risposte ai quesiti che si pongono.

Un sereno Natale a tutti!

 

Dic 24, 2016

Warning: DOMDocument::loadHTML() expects parameter 2 to be long, string given in /membri/edizioniesordientiebook/wp-content/plugins/meow-gallery/mgl_run.php on line 93

Fatal error: Call to a member function getAttribute() on null in /membri/edizioniesordientiebook/wp-content/plugins/meow-gallery/mgl_run.php on line 97