Crea sito

Voce, quando la poesia acquista una nuova tonalità.

Voce

Con la seconda edizione della sua silloge Voce, Elisabetta Bagli riprende alcuni dei temi che le sono più cari e allarga ulteriormente il suo sguardo, tornando anche a osservare, con il suo modo di sentire viscerale, il mondo che le sta attorno. Affronta temi quali le radici, anche se la terra, in cui esse affondano, assume sapori diversi; le donne e la femminilità, raccordandosi a uno degli argomenti a lei più cari; la vita nelle sue molteplici sfumature e, immancabile, l’Amore. Un amore che coglie tutte le accezioni possibili: vissuto, negato, frustrato, passionale, finito e sognato.
Una raccolta poetica completa e intensa, che ripropone i versi raccolti in un periodo fresco nella poetica dell’autrice, arricchiti oggi da una sapiente dose di maturità stilistica e di maggiore introspezione personale.
Le poesie presentate, in versi liberi, sono tutte caratterizzate da uno stile ricercato e raffinato, ma senza mai diventare pesanti o nebulose. La vita è vita e se ne parla, per quanto in veste poetica, in modo diretto, toccando, come solo pochi autori sanno fare, l’anima del lettore. Conducendolo nei meandri dell’intimo, anche in anfratti mai visitati prima, attraverso la parola che scorre a volte placida, altre volte impetuosa.
Voce presenta una panoramica a 360° sull’esistenza e sulle situazioni quotidiane, viste, interpretate e descritte dall’occhio sensibile e dalla mano unica di una poetessa che è un astro nascente nel panorama poetico italiano e internazionale.

Introduzione:

Elisabetta Bagli è un’autrice che ha seguito un percorso anomalo nel suo raggiungere la poesia. Infatti è giunta alla sua attuale posizione, di astro nascente nel panorama poetico contemporaneo italiano, dopo una lenta ma fruttuosa maturazione che l’ha portata a vivere a Madrid, città in cui risiede e opera attivamente nell’ambito culturale.
Le sue opere sono: “Voce”, di cui questo volume è una seconda edizione rivista e corretta nonché ampliata, “Dietro lo sguardo”, la sua seconda silloge poetica e “Mina, la fatina del lago di cristallo”, fiaba per bambini estremamente apprezzata.
Con le sue poesie, Elisabetta si è fatta notare e stimare in importanti contesti in cui ha rapidamente raggiunto la fama di conoscitrice della letteratura, intesa nel suo senso più ampio e non solo nell’ambito della poesia.
Ma questo è solo una parte di quello che Elisabetta ha fatto. Chi è invece è un discorso più ampio e complesso da affrontare, in quanto Lei è una persona dalle molteplici sfaccettature, che la rendono in grado di cogliere sfumature di comportamenti sia nelle persone che nelle comunità in cui opera.
Riesce a percepire le sensazioni grazie a una forte empatia e interagisce sempre in modo positivo con chi la circonda. Tutto ciò, unito a un’eccezionale sensibilità, la rende capace di inquadrare molteplici situazioni nelle sue opere scritte, soprattutto in poesia, in cui concentra i significati di ciò che vede interpretandoli alla luce della sua personale percezione.
Come persona possiamo dire che è un turbine in costante movimento, sempre tesa a portare una scanzonata allegria in ogni gruppo di persone in cui interagisce, conquistando tutti con un sorriso ammaliante.
Elisabetta Bagli è un’amica, una di quelle persone che, quando le incontri nella vita, ti rendi subito conto di quanto siano speciali. Amo definirla un’anima di acciaio in un involucro di cristallo e, come il cristallo, le schegge possono diventare estremamente acuminate e taglienti. Il suo impegno verso gli autori esordienti è ben noto ma, per chi ancora non lo sapesse, Elisabetta è la co-fondatrice de Il Mondo dello Scrittore Network, un circuito in cui gli autori vivono il ruolo da protagonista. Il suo apporto è essenziale e lo dimostra tutti i giorni trovando, anche in terra di Spagna, spazi in cui poter promuovere i libri degli altri. Tanta generosità le è tipica, accompagnata dal suo sorriso solare, affronta tematiche anche spinose con quella passione che riesce a riversare anche negli scritti. Il suo animo sensibile la porta a non chiudere mai gli occhi davanti ai problemi, anche se questo la costringe verso stati d’animo sofferenti. Tuttavia, è la sua caparbietà a emergere, il suo desiderio nel credere nell’uomo e nella sua capacità di saper costruire un mondo migliore. Eppure, il suo animo umile non riflette lo stesso credo, per quanto la sua stella possa brillare, Lei non pensa di poter essere un astro di tali proporzioni, dimostrando, ancora una volta, quanto Grande possa essere il suo coraggio di essere Donna in una società moderna.

Link all’acquisto: Amazon – Kobo

Related Articles

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

9 − 1 =

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Il materiale pubblicato è copyright delle case editrici, degli autori e delle agenzie che ne detengono i diritti. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro.

  • Copyright

    Il materiale fotografico, loghi e quant’altro utilizzato all'interno del blog è stato reperito da fonti pubbliche, oppure è stato reso disponibile da terzi.
    Qualora per errore siano presenti immagini o contenuti protetti da copyright, si invita gli interessati a darne immediata comunicazione in modo da procedere alla rimozione tempestiva.

  • Privacy e Cookie policy

    Privacy Policy
  • Informazioni

    Edizioni Esordienti E-book di Piera Rossotti
    Strada Vivero, 15
    10024 Moncalieri - Torino

    [email protected]
    P.E.C. [email protected]

    011-6472110 - ore ufficio

    Partita IVA 10585010019
    Cod. Fisc. RSSPRI51R68L445X
    REA TO-1145737