Fino all’ultima bugia

Valutato 4.67 su 5 su base di 3 recensioni
(3 recensioni dei clienti)

2,99

Descrizione

Fino all’ultima bugia di Mario Nejrotti 

 

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 391 KB
  • Lunghezza stampa: 194
  • Editore: Edizioni Esordienti E-book (9 giugno 2013)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ISBN: 978-88-6690-134-1
  • Formato: Formato Cartaceo
  • ISBN: 978-88-6690-164-8
  • Numero pagine: 240
  • Prezzo: €13.00

 

Descrizione prodotto

Sinossi

Italia, Torino. Una banda di delinquenti, gestita da un potente e misterioso personaggio, sta preparando, in collaborazione con importanti famiglie calabresi, un sostanzioso traffico di cocaina. Ma anche quando un’operazione sembra semplice non bisogna mai sottovalutarne i rischi, soprattutto quando le distrazioni aumentano.
Croazia, isola di Lissa. Dal traghetto in arrivo dall’Italia sbarcano Matteo, un giovane dottore torinese, e Chiara, una studentessa anch’essa di Torino. Come i loro sguardi si incrociano, è subito amore, ma un oscuro passato rincorre la ragazza. Chiara sta scappando. Da chi? E soprattutto, perché?Una giovane universitaria, un affascinante medico alla ricerca della vocazione perduta, carichi di cocaina provenienti dal Sud America, un’organizzazione di malviventi torinesi, un giovane poliziotto infiltrato, un generale ufficialmente in pensione e ufficiosamente molto attivo come agente speciale per i servizi segreti italiani e una combriccola di ex militari croati sempre pronti a battersi per una buona causa: questi sono i variegati ingredienti che compongono l’intreccio dell’avvincente romanzo di Mario Nejrotti.
Il risultato è un mix perfetto tra storia d’amore, spy-story, romanzo d’avventura e poliziesco.
Non è una semplice storia di droga e non è una smielata storia d’amore fine a se stessa: tra bugie, rocambolesche avventure e incredibili colpi di scena, la tensione cresce sempre più e con essa la curiosità. Questo è uno di quei libri che si leggono tutti d’un soffio, un romanzo coinvolgente che terrà con il fiato sospeso fino all’ultima pagina.

 

 

 

stella menzioni “Menzione d’Onore” al Premio Letterario Internazionale Città di Cattolica – Pegasus Literary Awards – VI Edizione

3 recensioni per Fino all’ultima bugia

  1. Valutato 4 su 5

    marina atzori

    Senza dubbio mi trovo di fronte a un buon romanzo poliziesco. In questa storia la criminalità organizzata risulta la protagonista indiscussa. Essa viene infatti frammentata e articolata in maniera decisamente efficace. La riuscita di questo libro sta nell’arte del saper raccontare in modo scorrevole e semplice il contrasto delle forze dell’ordine, alla delinquenza che oramai si è estesa a macchia d’olio nella capitale piemontese. Complici una serie di fattori. Per primi i flash back ben congeniati e legati tra loro, i diversi interrogativi sapientemente sparpagliati tra un capitolo e l’altro. Inoltre i personaggi sono curati da una leggera sfumatura psicologica che appassiona in qualche modo il lettore. Ho intravisto l’ombra della fragilità umana, nella crisi esistenziale di un giovane medico di nome Matteo che stacca dalla responsabilità di salvare vite umane alle quali è vietato affezionarsi. In fondo un dottore è anche e soprattutto un uomo. Vuol forse comunicare anche questo l’autore? Ai piani alti lo si mette ben in chiaro: non si può confondere la professione medica con magia o religione. E se alla fine, quando hai fatto di tutto per evitarlo, sopraggiunge la morte, ebbene, bisogna arrendersi ad essa. Dove sta scritto d’altronde che una figura così apparentemente distaccata e sicura non possa sentirsi in qualche modo coinvolta emotivamente dalla sofferenza dei suoi pazienti? Lo si legge proprio tra le righe di questo manoscritto, che ho letto con vero piacere. In “Fino all’ultima bugia” si riscoprono nuove strade di vita: non sfugge infatti neppure il dettaglio di una storia d’amore come punto di approdo, nella quale Matteo stesso si trova coinvolto, e dalla quale non ha nessuna voglia di fuggire. Chi scappa è Chiara la donna di cui si innamorerà, lei scappa dalla droga, dai traffici in cui è rimasta coinvolta per troppo tempo, fugge anche da una Torino imprigionata, incagliata in una rete di loschi figuri e altrettanto buie vicende legate al traffico di droga. I tratti risultano fortemente realistici, la paura cammina, lascia le impronte e se non sei in grado di superarla impugnando la pistola, muori. I genitori convincono la giovane figlia Chiara a nascondersi sull’Isola di Lissa in Croazia dove, pare risultare al sicuro e possa riprendere gli studi e mettere finalmente una grossa pietra su di una vita segnata dalla trappola che le ha teso la droga. Nulla è dato per scontato in questa spy story ricca di colpi scena e descrizioni ambientali suggestive, che trasportano il lettore in una ben raccontata e soddisfacente vicenda. Davvero un buon modo di scrivere. Trama, figure e location indovinate. Da leggere

  2. Valutato 5 su 5

    Irma Panova Maino

    Riuscito mix tra storia d’amore, spy-story, romanzo d’avventura e poliziesco. Bugie e verità sono le due facce della stessa medaglia. Ma quando la verità sconfina nella bugia e la bugia diventa parte della verità? In questo romanzo nulla è esattamente così come inizialmente sembra e individuare il colpevole diventa un gioco avvincente, in cui il lettore può tentare di cimentarsi. Fino all’ultima bugia vi porterà in un mondo in cui i veli della menzogna si sovrappongo con verità scomode.

  3. Valutato 5 su 5

    Andrea Leonelli

    Davvero un buon libro questo “Fino all’ultima bugia”. una trama intricata ma ben costruita con personaggi molto realistici. Mistero e poliziesco si fondono in un intreccio complesso che lascia il lettore in attesa della risoluzione finale della storia. Veramente un prodotto avvincente che unisce il passato con il presente senza distacchi bruschi nella narrazione. Il ritmo è sempre sostenuto ma non frenetico e la storia scorre sotto gli occhi fluida e veloce. Le location in cui si svolge la storia, Torino e l’isola di Lissa, in Croazia, sono veramente ben dettagliate e tutta la vicenda è avvincente fino all’ultima riga.
    Da leggere.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

17 − uno =

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.