autori EEE

a-natale-regalati-la-poesiaA Natale regalati la Poesia

A Natale regalati la Poesia e lascia che l’atmosfera natalizia possa portarti ad assaporare le emozioni che i nostri Poeti sono in grado di suscitare. Ma non solo. Perché non pensare di farne dono anche ad altri?

Davvero è così anacronistico regalare una silloge poetica a qualche animo gentile, capace di apprezzare il lato sentimentale della vita? E non pensate che la Poesia si racchiuda nelle parole sole/cuore/amore, in realtà c’è molto di più e i nostri Poeti lo sanno bene.

Andrea Tavernati compone haiku, Maurizio Donte segue una metrica precisa, Marina Atzori scava nel profondo, Elisabetta Bagli parla alle donne, Andrea Leonelli risale dalle tenebre, Oliviero Angelo Fuina ritrova se stesso e la sua arte poetica, Gastone Cappelloni elogia la femminilità, Maria Luisa Mazzarini s’immerge in ciò che la circonda. Ogni lettore può trovare il componimento che meglio tocca le corde del proprio animo o soddisfa l’umore del momento.

Dunque, non lasciatevi sfuggire questa occasione, anche solo per scoprire quali sono gli argomenti trattati dai poeti moderni, perché non di solo classicismo si vive.

Dal 12 al 19 Dicembre approfitta della promozione su Amazon, Kobo, StreetLib e regalati la Poesia

 

Dic 12, 2016

Dopo aver spiegato ad alcune persone che sì, è possibile inserire le recensioni ai libri degli autori EEE direttamente qui nel blog, mi sono resa conto che in molti non sapevano come fare, quindi quelle che seguiranno sono le istruzioni dettagliate per poter procedere a tale operazione. Dopo la “prima volta” sono certa che non ci saranno ulteriori difficoltà, perché vedrete che è piuttosto semplice e non richiede alcuna registrazione.

figura 1

figura 1

Bene, iniziamo dal primo passo, direttamente dalla Home Page (ovvero la prima pagina che si apre quando digitate l’indirizzo del blog), andate nella sezione shop e selezionate il genere a cui appartiene il romanzo che cercate. La freccia nella figura 1 vi indicherà dove si trova la sezione nel menu. Se non sapete esattamente a quale genere appartiene il libro che volete recensire, usate la funzione “cerca nel blog” che appare nella colonna di destra, fra le varie opzioni che vi appariranno scegliete quella con l’immagine più grande.

inserire rece in eee 1

figura 2

Bene, una volta che siete giunti nella pagina del libro che cercate, seguite le indicazioni date nella figura 2, ovvero selezionate l’opzione che vi permetterà di accedere nella sezione inerente le recensioni e, una volta giunti, verificate se ve ne sono già altre presenti nella pagina. In caso doveste essere i primi, troverete subito la dicitura che vi richiede se volete scriverne una, cliccate lì. Nel caso in cui, invece, non foste i primi, allora scorrete tutte le recensioni fino alla fine della pagina e troverete un altro pulsante arancione, come nella figura 3.

inserire rece in eee 2

figura 3

A questo punto non dovrete fare altro che seguire le istruzioni presenti nella figura 4.

figura 4

figura 4

Piuttosto semplice, no?
Ma se ci fossero ulteriori difficoltà oppure dubbi o domande, non esitate a contattarci all’indirizzo email [email protected]

Mar 22, 2016

Buone Feste ed è già Natale

Christmas Is Here - 2zxDa-2GcDI - normal

Come scorre velocemente il tempo! Era solo ieri quando questa avventura ha avuto inizio, il momento in cui l’idea, che autori meritevoli potessero trovare un editore in cui credere e in cui riporre la propria fiducia, è diventata realtà. Eppure sono passati quattro anni.

In questo tempo abbiamo visto crescere diversi autori, trasformarsi da esordienti ad emergenti fino a diventare scrittori a pieno titolo, scrollandosi da quella patina che li avrebbe potuti porre, semplicemente, nell’anticamera di quel campo letterario a cui hanno ambito e che sono, invece, riusciti a conquistare. Un altro anno è trascorso e tanto è stato fatto, ma ancora molto resta da fare. Perché noi non vogliamo fermarci qui e non intendiamo riposare sugli allori, una simile inedia non fa per noi e non ci appartiene.

I nostri autori sono dinamici, audaci, creativi e noi non potremmo essere da meno. Dunque, come in qualsiasi famiglia che si rispetti, perché è questo quello che siamo, questo è il periodo in cui tutti insieme possiamo riunirci e augurarci il meglio per l’imminente Natale e per il Nuovo Anno che si affaccia alle nostre porte. Un anno in cui ancora troveremo la gioia e il desiderio di ritrovarci e di percorrere insieme questo arduo sentiero, in cui ognuno contribuisce al percorso dell’altro.

Buone Feste Autori EEE e Buone Feste a tutti i nostri lettori a cui, speriamo, potremo regalare ancora tante emozioni e tante bellissime storie da leggere.

BUONE FESTE!

Dic 22, 2015

Cosa si prova prima di pubblicare.

pizap.com14359642930001

Molti di voi si riconosceranno in quanto più avanti scrive Lidia Del Gaudio, recente acquisto fra gli autori EEE. Il suo nuovo Romanzo deve ancora essere pubblicato e, nel momento in cui esce questo articolo, è ancora in quella fase di correzione della bozza e di quei ritocchi finali che ne faranno un altro bellissimo titolo del catalogo EEE. Tuttavia, questa fase precedente, rappresenta sempre per un autore l’ultimo atto finale prima della “Prima”, l’ultimo ripasso prima di entrare in scena. Ed è un momento in cui le emozioni si accavallano e diventano quasi incontenibili. Godetevi, quindi, quanto scrive l’autrice.

Di Lidia Del Gaudio

Sono emozionata.
Sto per pubblicare un romanzo.
In effetti non è la prima pubblicazione in senso assoluto, ma per me è come se lo fosse.
Si tratta di un Romanzo con la lettera maiuscola, quello che ho scritto, perché volevo sognare e far sognare; un sogno che coltivo da anni e rileggo, revisiono senza mai stancarmi. È il Romanzo che non vorrei mai lasciare andare perché credo che possa ancora migliorare, definirsi, esplodere. E, soprattutto, emozionare chi lo leggerà, così come ha emozionato me quando l’ho scritto. Una di quelle storie per cui sogno ad occhi aperti un grande film, con famosi attori hollywoodiani e pubblico impazzito ai botteghini. O, magari, anche solo una fiction per la tv.
Un romanzo che mi è costato molto lavoro, fatica, impegno, passando in mezzo a tanta indifferenza e pareri discordanti, giudizi che a volte si sono fermati all’apparenza.
Ma andiamo con ordine.
scrittori-consapevoliIl bisogno di scrivere, che viene prima di tutto. Perché si è letto tanto, perché i libri sono stati i migliori compagni della tua infanzia e anche dell’adolescenza, ti hanno permesso di correre, avventurarti, giocare, così come nella realtà non potevi fare. I libri hanno curato la tua sete di giustizia e d’amore, i libri ti hanno cresciuta, insomma. E quindi, ora hai parole dentro che non puoi fermare. E le affidi alla tastiera.
La storia che ti intriga. Ma non si tratta di scrivere un diario. Ora ti viene voglia di raccontare una storia completa, con i personaggi che ti piacerebbe trovare in un romanzo da leggere. Perché pian piano ti accorgi che hai il potere di conferire loro sentimenti, di farli felici o soffrire. Un potere che non avresti in nessun altro modo e che, in fondo, non fa male a nessuno.
Le parole da usare. E passi notti insonni, l’idea che ha preso forma nella tua mente deve trovare un senso, parole scritte che s’inseguono pagina dopo pagina. Non si tratta di un’idea semplice, commerciale, ma di cuore, quindi ti sforzi di trovare una forma adeguata per l’amore e per la rabbia e la disperazione. E per questo cerchi di studiare ogni parola giusta e a lungo andare ti innamori del tuo lavoro, l’unica cosa che può renderti davvero felice.
writers-at-work-ingeborg-bachmannE il tempo sedimenta l’entusiasmo dei primi momenti. Perché dopo qualche mese, forse un anno, capisci che non è abbastanza. Non è mai abbastanza, scena dopo scena, termine dopo termine, le parole devono raggiungere quel perfetto equilibrio che cercavi. E allora ancora un ritocco, un taglio, qualche sforbiciata grande e dolorosa, ancora un verbo da cambiare, un aggettivo o un avverbio da eliminare.
La tristezza. Perché poi, dopo tanta fatica, capisci d’aver per davvero finito e ti chiedi se ti riuscirà mai di condividere questa storia coi lettori. Se mai riuscirai a farla volare. Ti chiedi se quei tuoi protagonisti, ormai appagati dal loro sorprendente finale, riusciranno a lasciarti libera di cercare nuove storie e nuovi personaggi. O meglio se davvero TU potrai dimenticarli e fare a meno di loro.
Il sogno che s’avvera. E un bel giorno, quando mano te l’aspetti, ecco che accade ciò che non avresti mai creduto. Un editore bravo e serio riconosce in quel Romanzo il potere di far sognare che avevi inteso dargli e decide di offrirlo al mondo dei suoi lettori.
Ora, dite, come si fa a non essere emozionati?

Lug 10, 2015

Un anno passato in compagnia con EEE.

blog EEE statistiche

Dopo un anno dall’apertura del blog EEE, 13 mesi per la precisione, abbiamo registrato 30.000 pagine viste, una cifra che per molti può sembrare del tutto insignificante, più che altro da un punto di vista statistico. Eppure, per chi con i blog ha a che vedere e dunque conosce le difficoltà che insorgono nel momento stesso in sui si parte da uno start up e si cerca di arrivare a un obiettivo, sa bene cosa questo possa significare.

30.000 pagine viste significa una media di una novantina di pagine visitate al giorno, comprese quelle festività in cui, si sa, le persone hanno altro da fare che girare in internet. Per un blog giovane, costituito da poco, questo è un risultato di tutto rispetto, un traguardo che lascia ben sperare e che porta anche a riflettere. Ad esempio: cosa vorreste che trasmettesse il blog di un editore? Quali articoli vi piacerebbe vedere pubblicati? O ancora, quali tematiche vorreste vedere affrontate?

logo-edizioni-esordienti-e-book1_abstract-644

Sono domande che noi ci poniamo tutti i giorni, non solo per il fatto che lo spazio è nato per dare visibilità agli autori della Casa Editrice, ma anche per proporre l’immagine di uno scrittore in una nuova veste, offrendo ai lettori anche altri argomenti sui quali poter discutere. Tutte queste tematiche sono raccolte nella sezione del menù intitolata “vita d’autore“.

Tuttavia, a noi piacerebbe poter interagire di più con quanti ci seguono, vorremmo offrirvi delle pagine in cui non esistono solo le promozioni ai libri, ma anche notizie che potrebbero tornarvi utili o semplicemente incuriosirvi. Avete mai pensato di chiedere ad un autore, magari specializzato in libri di azione, qualche dritta o consiglio su come risolvere un determinato passaggio del vostro manoscritto? Oppure chiedere a chi scrive romanzi rosa, come affrontare un dialogo chiave fra due protagonisti? Magari avete semplici domande da porre a chi di noi ha scritto un determinato libro e vi piacerebbe levarvi qualche curiosità…

Chissà… magari questo potrebbe diventare un buon modo per interagire gli uni con gli altri, arrivando a costruire ponti solidi fra autori e lettori.

Giu 26, 2015

Primo giorno al Salone del Libro

11253860_10203860531022723_1434391860_nQuesto primo giorno in Fiera si sta dimostrando migliore dell’anno precedente. Se non altro il vociare delle scolaresche riempie i corridoi di risate, schiamazzi e di quella allegria tipica dei giovani. Probabilmente la posizione diversa dello stand EEE, sempre rispetto alla precedente edizione del Salone, attira diversi curiosi, sia per le copertine colorate, che i gadget che sono stati abilmente nascosti fra i libri esposti. E se è anche vero che il gadget fa presa, sono poi i libri a diventare protagonisti. Come sempre non mancano i curiosi, gli studenti che chiedono informazioni a proposito della Casa Editrice e gli autori in cerca di un editore che possa credere in loro.

Per il momento è tutto, Piera Rossotti, Sabrina Grementieri, Giancarlo Ibba, Andrea Leonelli ed io vi aspettiamo al PAD 2 stand 114.

Mag 14, 2015

Tutti i titoli EEE di questa settimana nelle classifiche di Amazon e Kobo

logo-edizioni-esordienti-e-book1_abstract-644

Il riassunto della settimana porta ulteriori sorprese per gli autori EEE, questa volta non solo dalla piattaforma di Amazon, ma anche dallo store online Kobo, che distribuisce i libri digitali in formato epub. Inutile sottolineare che questo articolo interesserà maggiormente gli scrittori le cui opere sono presenti nel catalogo della propria CE. Tuttavia, uno sguardo al nostro articolo, da parte dei lettori e da parte di chiunque altro sia interessato (della serie: non si sa mai), potrebbe soddisfare qualche curiosità.

I titoli che seguono sono entrati (e alcuni purtroppo usciti, ma rientreranno presto) dalle classifiche top 100 nelle varie categorie di Amazon:

Africa
Attacco allo Stivale
C’era una volta in Sardegna
I nostri scarponi sulla Via Francigena
I Servi del Silenzio
Il Longobardo – Terra di conquista
Il Romanzo della Pasta Italiana
Il Sogno della Farfalla
Il tramonto delle aquile
Il volo dell’albatro
La resa degli innocenti
L’alba del sacrificio
L’amore allo specchio
Nessuna scelta
Noccioli di ciliegie
Ocho cortado
Trame oscure
Un solo colpevole

Kobo, invece, ha riportato questi dati, tenendo conto dei primi 200 libri classificati nei generi stabiliti dalla piattaforma:

Actos Mínimos
Africa
Amore e Morte
C’era una volta in Sardegna
Cinque commedie in cerca d’attori
Costantino al festival delle nuvole
Dal nero al bianco
Delitti al profumo di basilico
Eroi nel nulla
Fremiti
Fuga da Raggiropoli
I nostri scarponi sulla Via Francigena
Il gioco del demone
Il piede sopra il cuore
Il Romanzo della Pasta Italiana
Il Sogno della Farfalla
Indagine su Anna
La sposa del Sud
Nessuna scelta
Religioni e neospiritualità
Ritorno a El Alamein
Scintilla Vitale
Trame oscure
Tredici maggio
Un solo colpevole
XII – Il segno dei giusti

 

Mag 10, 2015

Le prossime uscite vi terranno incollati alla poltrona!

Le prossime uscite

Tra una decina di giorni saranno due gli autori che proporranno le loro ultime creazioni. Due libri che non vi faranno annoiare di certo e che faranno felici gli amanti del genere horror e quelli che preferiscono le trame d’azione. Li avete già conosciuti e apprezzati: Alessandro Cirillo e Giancarlo Ibba.

Alessandro Cirillo, già fautore di Attacco allo Stivale e Nessuna scelta, ritorna con Nicholas Caruso e Ruben Monteleone, ancora una volta impegnati a sventare un complotto che avrà il drammatico sapore dell’attualità. Le Action Stories hanno trovato il loro degno erede in Alessandro e questo terzo libro, intitolato Trame oscure, conferma le sue già note capacità narrative.

Giancarlo Ibba è da molti considerato lo scrittore della New Gothic italiana, un talento in grado di rivaleggiare con maestri ben più affermati sul mercato internazionale. Dopo La vendetta è un gusto e L’alba del sacrificio, Giancarlo ha deciso di continuare a non fare dormire i propri lettori, presentando una Sardegna così come non l’avete mai vista prima. Con C’era una volta in Sardegna i brividi saranno assicurati.

Feb 14, 2015

Voce, quando la poesia acquista una nuova tonalità.

Voce

Con la seconda edizione della sua silloge Voce, Elisabetta Bagli riprende alcuni dei temi che le sono più cari e allarga ulteriormente il suo sguardo, tornando anche a osservare, con il suo modo di sentire viscerale, il mondo che le sta attorno. Affronta temi quali le radici, anche se la terra, in cui esse affondano, assume sapori diversi; le donne e la femminilità, raccordandosi a uno degli argomenti a lei più cari; la vita nelle sue molteplici sfumature e, immancabile, l’Amore. Un amore che coglie tutte le accezioni possibili: vissuto, negato, frustrato, passionale, finito e sognato.
Una raccolta poetica completa e intensa, che ripropone i versi raccolti in un periodo fresco nella poetica dell’autrice, arricchiti oggi da una sapiente dose di maturità stilistica e di maggiore introspezione personale.
Le poesie presentate, in versi liberi, sono tutte caratterizzate da uno stile ricercato e raffinato, ma senza mai diventare pesanti o nebulose. La vita è vita e se ne parla, per quanto in veste poetica, in modo diretto, toccando, come solo pochi autori sanno fare, l’anima del lettore. Conducendolo nei meandri dell’intimo, anche in anfratti mai visitati prima, attraverso la parola che scorre a volte placida, altre volte impetuosa.
Voce presenta una panoramica a 360° sull’esistenza e sulle situazioni quotidiane, viste, interpretate e descritte dall’occhio sensibile e dalla mano unica di una poetessa che è un astro nascente nel panorama poetico italiano e internazionale.

Introduzione:

Elisabetta Bagli è un’autrice che ha seguito un percorso anomalo nel suo raggiungere la poesia. Infatti è giunta alla sua attuale posizione, di astro nascente nel panorama poetico contemporaneo italiano, dopo una lenta ma fruttuosa maturazione che l’ha portata a vivere a Madrid, città in cui risiede e opera attivamente nell’ambito culturale.
Le sue opere sono: “Voce”, di cui questo volume è una seconda edizione rivista e corretta nonché ampliata, “Dietro lo sguardo”, la sua seconda silloge poetica e “Mina, la fatina del lago di cristallo”, fiaba per bambini estremamente apprezzata.
Con le sue poesie, Elisabetta si è fatta notare e stimare in importanti contesti in cui ha rapidamente raggiunto la fama di conoscitrice della letteratura, intesa nel suo senso più ampio e non solo nell’ambito della poesia.
Ma questo è solo una parte di quello che Elisabetta ha fatto. Chi è invece è un discorso più ampio e complesso da affrontare, in quanto Lei è una persona dalle molteplici sfaccettature, che la rendono in grado di cogliere sfumature di comportamenti sia nelle persone che nelle comunità in cui opera.
Riesce a percepire le sensazioni grazie a una forte empatia e interagisce sempre in modo positivo con chi la circonda. Tutto ciò, unito a un’eccezionale sensibilità, la rende capace di inquadrare molteplici situazioni nelle sue opere scritte, soprattutto in poesia, in cui concentra i significati di ciò che vede interpretandoli alla luce della sua personale percezione.
Come persona possiamo dire che è un turbine in costante movimento, sempre tesa a portare una scanzonata allegria in ogni gruppo di persone in cui interagisce, conquistando tutti con un sorriso ammaliante.
Elisabetta Bagli è un’amica, una di quelle persone che, quando le incontri nella vita, ti rendi subito conto di quanto siano speciali. Amo definirla un’anima di acciaio in un involucro di cristallo e, come il cristallo, le schegge possono diventare estremamente acuminate e taglienti. Il suo impegno verso gli autori esordienti è ben noto ma, per chi ancora non lo sapesse, Elisabetta è la co-fondatrice de Il Mondo dello Scrittore Network, un circuito in cui gli autori vivono il ruolo da protagonista. Il suo apporto è essenziale e lo dimostra tutti i giorni trovando, anche in terra di Spagna, spazi in cui poter promuovere i libri degli altri. Tanta generosità le è tipica, accompagnata dal suo sorriso solare, affronta tematiche anche spinose con quella passione che riesce a riversare anche negli scritti. Il suo animo sensibile la porta a non chiudere mai gli occhi davanti ai problemi, anche se questo la costringe verso stati d’animo sofferenti. Tuttavia, è la sua caparbietà a emergere, il suo desiderio nel credere nell’uomo e nella sua capacità di saper costruire un mondo migliore. Eppure, il suo animo umile non riflette lo stesso credo, per quanto la sua stella possa brillare, Lei non pensa di poter essere un astro di tali proporzioni, dimostrando, ancora una volta, quanto Grande possa essere il suo coraggio di essere Donna in una società moderna.

Link all’acquisto: Amazon – Kobo

Feb 13, 2015

Il blog EEE vi augura Buon Natale e un felice Anno Nuovo.

beauty animation-lissy005 - 2zxD0-Heyl - normal

Ho passato con voi sei mesi meravigliosi, condividendo i vostri libri, le vostre interviste, i vostri eventi, i sogni e le speranze. Ho avuto modo di conoscervi meglio scoprendo, dietro a degli autori talentuosi, anche delle persone in gamba, capaci di trasmettere umanità e calore. Per questo motivo non finirò mai di ringraziare Piera Rossotti per questa opportunità, per avermi aperto le porte dei vostri cuori, donandomi la possibilità di farvi conoscere meglio al pubblico e a tutti coloro che ci seguono. Sarò felice di portarvi nel nuovo anno, aiutandovi a realizzare i progetti che già fanno capolino dalle scrivanie e dalle memorie dei vostri computer, scoprendo, insieme a voi, nuovi titoli, nuove cover e nuove trame. Sono già ansiosa di leggere i manoscritti che so essere in preparazione e di poter gustare nuove storie, scritte con la perizia che vi caratterizza tutti.

Vi ringrazio autori EEE.

Vi ringrazio per avermi affiancata in questa avventura e di avermi aiutata a far crescere questo spazio, fornendomi tutte le notizie e il materiale che, di volta in volta, vi ho richiesto. Lo so di essere stata un tormento per voi, di avervi chiesto di tutto e di più ma spero di essere riuscita a ripagarvi, offrendovi un aiuto valido per potervi promuovere al meglio. Ringrazio ancora Piera, splendido e lungimirante Editore, che ha permesso la realizzazione di tutto questo e di tante altre mie fantasie. In fine, ringrazio tutti coloro che, pur non facendo parte di questa realtà, l’hanno sostenuta e hanno contribuito a farla crescere.

Detto questo, prima della fine dell’anno, avremo ancora una sorpresa da presentare al pubblico. Dunque, restate con noi. Il blog va in ferie, ma resta aperto per ogni vostra esigenza.

Buon Natale

e

Felice Anno Nuovo!

Dic 23, 2014
  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Il materiale pubblicato è copyright delle case editrici, degli autori e delle agenzie che ne detengono i diritti. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro.

  • Privacy e Cookie policy

    Privacy Policy
  • Informazioni

    Edizioni Esordienti E-book di Piera Rossotti
    Strada Vivero, 15
    10024 Moncalieri - Torino

    [email protected]
    P.E.C. [email protected]

    011-6472110 - ore ufficio

    Partita IVA 10585010019
    Cod. Fisc. RSSPRI51R68L445X
    REA TO-1145737