Crea sito

EEE

Concorso per il romanzo giallo, thriller, noir e d’azione

Edizioni Tripla E, nuovo marchio di Edizioni Esordienti E-book, indice un concorso per il romanzo di genere giallo – thriller – thriller storico – noir e romanzo d’azione, con scadenza 12 ottobre 2019.

1) Il concorso è riservato ad autori che non abbiano mai pubblicato con EEE – Edizioni Tripla E o con Edizioni Esordienti E-book;

2) La partecipazione al concorso è gratuita;

3) Sono ammessi al concorso romanzi inediti in lingua italiana, dei generi indicati e con lunghezza compresa tra le 100 e le 300 cartelle editoriali da 1800 battute, spazi compresi

4) Le opere dovranno pervenire entro il 12 ottobre 2019  in formato doc oppure odt (Word, oppure Open Office, NON PDF) in allegato a una mail a [email protected] con l’indicazione in oggetto: “CONCORSO EDIZIONI TRIPLA E”. La mail dovrà obbligatoriamente contenere nome, cognome, indirizzo, data di nascita dell’autore, recapito telefonico, nonché la dichiarazione che si tratta di opera assolutamente inedita (anche su internet) e la dicitura: “Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.L. gs n. 196/2003”.

Dovranno essere allegati, oltre al testo completo, anche una sinossi di max 1500 battute e una breve biografia dell’autore.

5) La Giuria è costituita dalla redazione delle Edizioni Tripla E, coordinata dal direttore editoriale, prof.ssa Piera Rossotti Pogliano. Il giudizio è inappellabile e il premio può anche non essere assegnato in mancanza di opere valide. Per informazioni sulle modalità della nostra selezione editoriale vedere il video.

6) Tra le opere pervenute entro la data di scadenza verranno selezionate la/le opere vincitrici, e la proclamazione avrà luogo il giorno 16 novembre 2019; sarà data ampia visibilità sui social e i vincitori saranno contattati personalmente.

Per le opere vincitrici è prevista la pubblicazione in e-book e cartaceo “print on demand”, tramite la piattaforma Amazon, con regolare contratto di edizione a cui si aggiungerà, per il PRIMO CLASSIFICATO, anche una seconda edizione cartacea, realizzata in tipografia, di cui l’autore riceverà in omaggio 20 copie.

7) Tutto quanto non specificato nel presente bando è a discrezione della Giuria.

Set 06, 2019

Edizioni Tripla E: naturale evoluzione di EEE

Perché Edizioni Esordienti Ebook è diventata Edizioni Tripla E? La trasformazione è avvenuta in modo del tutto naturale.

Nel lontano settembre del 2011 (fateci gli auguri, proprio in questo mese cade il nostro anniversario) Piera Rossotti costituì Edizioni Esordienti Ebook, una Casa Editrice che traeva le radici dalla profonda passione della sua fondatrice per la letteratura, la scrittura e l’editoria.

Il passo verso la successiva Edizioni Tripla E non è stato breve, tant’è che sono passati otto anni, ma è stata un’evoluzione imprescindibile e del tutto naturale.

In questi otto anni sono diversi gli autori che hanno pubblicato più di un libro con la nostra CE e definirli ancora esordienti ha creato diversi scompensi e dubbi. Dopo quante pubblicazioni l’autore non è più un esordiente ma diventa un emergente? E dopo quante ancora non è nemmeno più un emergente ma si trasforma in uno scrittore consolidato?

Verso la trasformazione

Dopo alcuni Saloni del Libro, nei quali ci siamo spesso riuniti in gruppo, portando osservazioni, suggerimenti e proposte, quest’anno il Grande Capo (ovvero Piera Rossotti) ha deciso che era giunto il momento di fare il Grande Passo e di creare un nuovo futuro sia per la CE sia per i suoi autori. E tutto questo non poteva essere altro che Edizioni Tripla E.

Tuttavia, la nuova veste mantiene sempre lo stesso spirito di collaborazione, qualità e trasparenza. Non altera i principi fondamentali che si basano su un’editoria che non vuole essere a pagamento e non desidera essere confusa con quanti pubblicano anche la lista della spesa pur di aumentare i titoli in catalogo.

E non vuole nemmeno ricorrere alle solite vie, trite e ritrite, in cui sono i grossi nomi (anche se la lingua italiana non fa parte del loro bagaglio culturale) a vendere e non i contenuti dei libri.

Una solida realtà editoriale

Per questo Edizioni Tripla E, pur essendo un marchio ancora fresco di stampa, resta ben ancorata su quelle tradizioni e quelle regole morali, talvolta non scritte, con cui una volta venivano pubblicati i libri e scoperti autori non ancora famosi, ma meritevoli di esserlo.

Riassumendo, non abbiamo cambiato nome per confondere le acque o per un’oscura ragione disdicevole, lo abbiamo fatto per migliorare noi stessi, mantenendo intatto l’orgoglio d’appartenenza alla cara e “vecchia” EEE e felici di poter essere parte integrante di questa nostra piccola (ma per noi immensa) rivoluzione culturale.

Se vi servono ulteriori informazioni su come pubblicare e quali sono i generi a noi graditi, quali sono i nostri canali di distribuzione, oppure quali i libri in catalogo, cliccate QUI e approderete direttamente sul sito istituzionale di Edizioni Tripla E.

Se invece preferite un’approccio diverso, il nostro canale YouTube potrà sicuramente chiarirvi le idee e offrirvi degli spunti utili.

Set 04, 2019

Il Salone che verrà

Noi ci stiamo organizzando per l’edizione di quest’anno ( la 31° per la precisione) del Salone del Libro di Torino e ci stiamo ponendo tutta una serie di domande.

Le solite, in fondo: ci saranno visitatori? Quale sarà l’atmosfera? Le facce saranno le solite o ci saranno “ventate di novità”? I grandi editori saranno presenti in massa con i loro stand giganteschi di sempre, mangiando lo spazio alla piccola e media editoria? Saranno presentati libri di qualità o ci saranno sempre le offerte di tomi scritti (?) dai soliti politici, presentatori, soubrettine, calciatori e altre strane creature già presenti in TV in ogni salsa?

Noi, nel nostro piccolo, saremo già soddisfatti e contenti di essere presenti anche quest’anno con le nostre proposte e con la possibilità di riunire la nostra mini/maxi “famiglia allargata”, composta da tanti amici che, nel corso degli anni, sono sempre più diventati amici.

Rivedere e/o incontrare altri autori della CE ci dà quel senso di sicurezza e di unità che difficilmente si può trovare altrove. Se da una parte, indubbiamente, esserci rappresenta una fatica massacrante, dall’altra significa “ricaricare” le energie creative con un senso goliardico, di quasi “gita scolastica”.

Il Salone del Libro, con tutte le polemiche e problematiche passate, presenti e future, è comunque un evento intenso a livello emotivo.

Per non parlare dell’immagine di cultura che dà dell’Italia. A prescindere dai contenuti che presentano gli editori partecipanti. Potrà essere un po’ retrò, con qualche ruga e tutti i suoi acciacchi, ma il Salone è il Salone e la cultura, in esso, trova un suo passo fondamentale nel cammino che sta percorrendo.

Dunque, quest’anno lo stand EEE sarà il numero 125 e si troverà nella corsia F del Padiglione 2, qui sotto, nella cartina, potrete avere una visuale dell’ubicazione.

Apr 23, 2018

Buona Pasqua da EEE

Auguriamo una Serena Pasqua

alla nostra Editora

a tutti i nostri Scrittori

ai nostri Lettori

e a tutti coloro che sono amanti delle buone letture

Apr 01, 2018

Le promozioni di febbraio e marzo

Ciclicamente la piattaforma Streetlib sceglie diversi titoli dal catalogo EEE proponendoli, attraverso la propria rete di distribuzione, in promozione su tutti gli store online associati, come ad esempio Amazon, Kobo, Google Play e tanti altri (tutti gli store sono presenti QUI). Tanti titoli nuovi e tanti titoli scritti da autori che già conoscete. Se volete avere maggiori informazioni sui libri proposti, non dovete fare altro che cliccare sul titolo. Inoltre, se volete avere la possibilità di leggere una sostanziosa anteprima, prima di decidere quale libro potrebbe stuzzicare di più la vostra curiosità, molti ebook sono presenti nella nostra sezione Free Ebook.

Dal 3 al 4 febbraio

Lo spirito del lago di Cinzia Morea e Giancarlo Ibba
Domani ci sarà tempo di Andrea Leonelli
Lampi di oscurità di Gabriella Grieco
Dove cade l’ombra di Danae Lorne
Il cerchio delle donne di Elena Grilli
Il filo rosso del male di Silvana Zanon
Colazione a Tiberiade di Nino Raffa
L’intruso di Irene Rossi
Roma da morire di Emanuele Gagliardi
Street Artist di Vera Durazzo

Dal 4 al 5 febbraio

Come il mare ad occhi chiusi di Elena Grilli
Antarctica Observer di Andrea De Magistris
Arduhinus di Grazia Maria Francese
Il gatto di Majorana di Nino Raffa
L’uomo che sognava le onde di Milos Hiljada

Dal 5 al 6 febbraio

Il cuore sbagliato di Stefano Pavesio

Dal 1 febbraio al 2 marzo

Concerto a quattro mani di Claudia Lo Blundo
Il ventre pieno di farfalle di Piera Rossotti Pogliano
La collina dei girasoli di Lorena Marcelli
Le foto di Tiffany di Roberta Andres
Maeva, la benvenuta di Daniela Vasarri
Un passo dietro l’altro di Daniela Vasarri
Noccioli di ciliegie di Sabrina Grementieri
Una seconda occasione di Sabrina Grementieri

 Buona lettura!

Feb 01, 2018

L’emozione ha un sapore nuovo

Dopo aver scritto nel marzo 2015 uno degli articoli più letti del blog, L’inferno dentro: la rianimazione, per il quale ha ricevuto diversi commenti di consenso (tra cui anche diverse richieste di informazione sulla data di uscita del libro), Andrea Leonelli è riuscito a giungere alla fine di questa avventura, per lui alquanto significativa e sofferta.

Dall’inferno a volte si può uscire. Non è facile ma è possibile farcela.

di Andrea Leonelli

Devo ammetterlo. Questa volta è stata proprio ansia. E non è solo la trepidazione in attesa della risposta, perché ero già in ansia nel momento in cui ho ricevuto l’ultimo brano da inserire come contributo esterno al mio libro. È un’ansia globale, passata, presente e futura.

Non è il primo libro che presento a un editore, è il quinto. Stavolta però sono fuori dalla mia “comfort zone”. Molto fuori da essa… Infatti non è un’altra silloge poetica ma è un romanzo autobiografico. Un romanzo in cui mi sono messo a nudo (ma nudo nudo) con le mie fragilità, le mie debolezze, i miei errori e le mie contraddizioni.

La mia vita dopo quell’infarto che invece di uccidermi mi ha fatto rinascere. Cambiamenti, decisioni, bivi e strade da scegliere, giuste o sbagliate ma a senso unico. Un po’ come il tempo. Non si torna indietro.

Come dopo aver premuto il tasto “Invio” e si è inviata una email.

E le ansie si succedono ad altre ansie di tipo diverso: da “Riuscirò a finire definitivamente questo libro (ci ho messo anni a scriverlo, ma non per la lunghezza, per la mia difficoltà ad affrontarne i contenuti)?” a “Piacerà all’editore? Lo pubblicherà?” fino a “Piacerà al pubblico?

Ok, so che non si può piacere a tutti, ma spero che il messaggio veicolato da questo libro possa raggiungere le persone. Possa far capire che dall’inferno a volte si può uscire. Non è facile ma è possibile farcela.

Non importa a che punto critico si arrivi ma non ci si può arrendere. Si può lottare e le forme di “combattimento”, di ribellione, possono essere varie e diverse per ognuno di noi. Ognuno di noi “è un numero unico”, ognuno di noi ha la sua ricetta personale, la propria strada per uscire dall’abisso. A volte si può anche decidere di rimanere sul fondo, ma è talmente opprimente che, poi, ci si ritrova morti senza aver realmente vissuto. Si diventa comparse sullo sfondo delle vite di altri. Non voglio affermare che tutti dobbiamo essere dei protagonisti, ma possiamo ritagliarci, con un po’ di improvvisazione a volte, la nostra parte sul grande palcoscenico della vita.

La strada è ancora lunga, spero, e “Domani ci sarà tempo“.

Buon viaggio a tutti.

Andrea

Dic 06, 2017

Due racconti gratuiti da leggere in un fiato

Sogni ricorrenti e Acque agitate sono due racconti, tratti rispettivamente dalle antologie Amore e Morte e Bugie e Verità (entrambe pubblicate da EEE e curate da Il Mondo dello Scrittore), che sono distribuiti gratuitamente su tutti i più conosciuti store online.

Brevi storie in grado di colpire la fantasia dei lettori e da leggere in pochissimo tempo, giusto quei pochi attimi che servono per sorseggiare un caffè.

Sogni ricorrenti

Giacomo e Marcella si amano e la loro vita pare essere l’icona perfetta dell’amore ideale. Eppure, nel corso della notte, Giacomo sogna più volte di uccidere la moglie. Cosa si nasconde, in realtà, dietro a queste visioni oniriche?

Tutte le recensioni su Amazon

Sogni ricorrenti – versione epub

Acque agitate

Al largo delle coste libiche inizia un gioco tattico alquanto pericoloso, che vede coinvolta la Marina Militare Italiana e l’esercito libico. Inizialmente alleati, per sconfiggere l’annosa questione delle migrazioni clandestine, i due schieramenti rischiano di ritrovarsi sul campo opposto della battaglia, a causa di tradimenti, rapimenti e trappole, sapientemente intessute da menti corrotte.

Tutte le recensioni su Amazon

Acque agitate versione epub

Perché sono gratuiti? Perché gli autori hanno generosamente deciso di lasciare ai lettori una traccia delle loro capacità, sperando che queste brevi chicche possano stuzzicare ulteriormente la fantasia e il desiderio di leggere. E se non sapete a quale genere dedicarvi o quale sia il romanzo che possa soddisfare i vostri gusti, vi ricordiamo che nella nostra sezione Free Ebook si possono scaricare delle versioni piuttosto consistenti dei libri presenti nel catalogo EEE

Nov 03, 2017

L’uomo che sognava le onde

Il protagonista de L’uomo che sognava le onde (non le onde di un mare calmo, ma onde grandi e possenti di un mare in tempesta, come quella di Hokusai che abbiamo rappresentato in copertina) è Camillo Mille, un passato da direttore strategico di una multinazionale e deluso dal mondo degli affari e da una vita priva di ideali e di punti di riferimento, che si trova, a cinquant’anni, a insegnare presso un istituto per ragazzi con problemi comportamentali.

Due dei suoi allievi lo colpiscono in modo particolare: David, scalmanato ed egocentrico, e Mirta, misteriosa e introversa. Ad entrambi Camillo salverà la vita: a David, in difficoltà per essersi temerariamente tuffato nel mare in tempesta, e a Mirta, finita accidentalmente in un giro perverso di traffico di minorenni.

I due ragazzi vivono una situazione familiare difficile: il padre di David è infatti sempre lontano per lavoro, mentre i genitori di Mirta sono separati e vivono entrambi all’estero.
Mirta e David mantengono i contatti con il professor Mille e stringono amicizia con Lorenzo, il figlio di Camillo.
Le vicissitudini a cui andrà incontro, la capacità di trovare in se stesso il coraggio di agire e la generosità per mettersi in gioco permetteranno a Camillo di acquisire una nuova consapevolezza e di rinsaldare il rapporto con l’ex moglie Bianca e con il figlio Lorenzo.

Se volete leggere gratuitamente la prima metà di questo libro, lo potrete scaricare in formato epub o mobi QUI; in versione integrale, come sempre, si trova su tutti i webstore.
Il video settimanale che vi ripropongo tratta della realtà in narrativa e credo che sia assolutamente in linea con il romanzo di cui abbiamo parlato. Lascio a voi, come sempre, libertà di valutazione e di commento.

Buona lettura a tutti

Piera Rossotti Pogliano
Direttore Editoriale di EEE-book
Lug 25, 2017

Free Ebook, cosa sono e a cosa servono

I nostri Free Ebook sono degli estratti, molto corposi, di molti dei titoli presenti nel catalogo di EEE

Dunque perché renderli FREE, quindi scaricabili senza restrizioni? In realtà pensiamo che molti dei libri pubblicati da EEE siano ancora poco conosciuti dal pubblico e meriterebbero comunque di essere letti ed apprezzati. Per questo motivo, tenendo conto degli estratti che si possono trovare in rete, come ad esempio su Amazon, abbiamo pensato che una parte più consistente e stuzzicante del testo avrebbe potuto invogliare di più alla lettura.

Avere la possibilità di leggere gratuitamente una parte corposa di un libro vi darà modo di comprendere se vi piace lo stile dell’autore, se la trama vi coinvolge e se, arrivando al termine della parte FREE, avrete voglia di acquistare in versione digitale o, in diversi casi, la versione cartacea del libro in questione.

In effetti, già nella prima settimana abbiamo avuto modo di constatare che i download ci sono stati e in numero piuttosto rilevante. Senza, peraltro, che avessimo avuto modo di promuovere l’iniziativa perché stavamo ancora inserendo delle pagine nuove nella categoria. Sezione che verrà aggiornata regolarmente, quindi avrete modo di trovare sempre trame fresche a disposizione.

A questo punto non dovete fare altro che recarvi nello spazio dedicato ai nostri Free Ebook, scegliere il titolo che più vi ispira e selezionare la versione che meglio si addice al software di lettura in vostro possesso (epub o mobi).

Buona lettura!

Lug 24, 2017

la-mia-postazione

Irma Panova Maino e La sua Postazione

Ogni autore possiede una propria postazione in cui le idee prendono forma e le parole scorrono velocemente sul monitor. Per i più conservatori esistono ancora gli scrittoi, carta, penna, talvolta calamaio. Tuttavia, a prescindere dal mezzo con cui si esprimono i pensieri, la magia che scaturisce è quella insita in ogni forma d’arte e noi vogliamo farvi vedere come se la cavano i nostri autori.

Le radici

img_20170103_165219

La mia postazione è situata in un luogo completamente nuovo e non è sempre stata quella che vedete ora. Anzi, per molto tempo la mia postazione è stata un netbook molto piccolo che mi sono portata dietro in tutti gli innumerevoli viaggi.

Con il net ho scritto molti dei miei romanzi e racconti nelle sale d’aspetto degli aeroporti, nelle hall degli alberghi, in taxi e nel corso di qualche transfert da un luogo all’altro. Forse qualche personaggio è addirittura scaturito da qualcuno che ha attratto la mia attenzione e il cui comportamento ha fatto scattare l’ispirazione.

Il piccolo net ha fatto davvero un lavoro egregio perché, per quanto piccolo fosse e per quanto le sue prestazioni non fossero eccezionali, è riuscito a dare corpo a ogni mia fantasia e a mettere insieme le trame che hanno poi fatto nascere i miei libri.

Nella sua memoria sono state contenute centinaia di cartelle, milioni di parole, centinaia di personaggi… anche tanti file che sono rimasti lì, in attesa di essere sviluppati, che forse non vedranno mai la luce.

Da qualche tempo, però, la mia vita ha preso una piega un po’ meno vagabonda e questo mi ha permesso di ampliare la mia postazione, rendendola più comoda e molto più prestante. Un computer fisso, diversamente da un portatile, offre la possibilità di installare hardware e software migliori e più potenti.

Tuttavia, come potete vedere nella foto, oltre al pc c’è anche il mio fidato tablet, quello che mi permette di portare con me i libri a cui tengo e che leggo appena riesco. Intorno alla tastiera ci sono alcuni oggetti che mi sono cari e che mi aiutano a concentrarmi, oltre a uno dei miei “draghi”, simbolo dello zodiaco cinese a cui appartengo.

Non solo, proprio da questo pc, di solito, svolgo le mie mansioni come responsabile per l’ufficio stampa EEE e preparo le iniziative, nonché le promozioni per il Mondo dello Scrittore.

Dunque, non solo un luogo in cui creare ma anche un posto in cui una passione diventa un lavoro, nel senso più positivo del termine.

A proposito, le foto qui sotto sono le mie 😀

Giu 23, 2017
  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Il materiale pubblicato è copyright delle case editrici, degli autori e delle agenzie che ne detengono i diritti. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro.

  • Copyright

    Il materiale fotografico, loghi e quant’altro utilizzato all'interno del blog è stato reperito da fonti pubbliche, oppure è stato reso disponibile da terzi.
    Qualora per errore siano presenti immagini o contenuti protetti da copyright, si invita gli interessati a darne immediata comunicazione in modo da procedere alla rimozione tempestiva.

  • Privacy e Cookie policy

    Privacy Policy
  • Informazioni

    Edizioni Esordienti E-book di Piera Rossotti
    Strada Vivero, 15
    10024 Moncalieri - Torino

    [email protected]
    P.E.C. [email protected]

    011-6472110 - ore ufficio

    Partita IVA 10585010019
    Cod. Fisc. RSSPRI51R68L445X
    REA TO-1145737