11312824_712648888857572_4140493248128271508_o

I Servi del Silenzio a Trofarello

I Servi del Silenzio, di Marino Fracchioni, presentato a Trofarello

11312824_712648888857572_4140493248128271508_o

di Marino Fracchioni

i servi del silenzioIeri sera, 5 giugno, ho presentato il mio romanzo I Servi del Silenzio presso la biblioteca Municipale di Trofarello, la cittadina in cui vivo quando sono in Italia. Il mio editore, Piera Rossotti, essendo trofarellese, era presente, non ha potuto sottrarsi… del resto, l’avevo debitamente diffidata dal farlo, avevo pronta una carica di C4 per devastare il praticello davanti a casa sua.

Scherzo, ovviamente, forse anche per nascondere l’emozione.
Perché presentare un libro è sempre una grande emozione, anche se non è la prima volta: è qualcosa che è uscito da te, dalla tua penna e dalla tua testa, ma che non ti appartiene più, appartiene ai tuoi lettori, e ognuna delle loro letture è “giusta”, anche se non la condividi.
La sala, ieri, era abbastanza affollata; alcuni erano amici e conoscenti, ma molte persone erano sconosciute, probabilmente lo “zoccolo duro” del Presidio del Libro di Trofarello. Mi hanno colpito, in particolare, alcune signore diciamo “diversamente giovani”, che hanno dimostrato, con le loro domande, non soltanto di aver letto il mio romanzo, ma anche di averlo capito e apprezzato. È stata una sorpresa, anche perché il mio è uno di quei romanzi a tinte forti, c’è violenza e sesso, è idealmente destinato a un target maschile. Ma, insomma, sono stato molto contento del fatto che la storia che ho raccontato potesse essere interessante e intrigante anche per lettori e lettrici inattesi. Una signora mi ha addirittura fatto diverse domande sull’evoluzione di alcuni elementi presenti nel romanzo e un paio di persone mi hanno domandato se avrei scritto il seguito. Sono stato lusingato e, ovviamente, non mi potrò sottrarre. Anzi, per la verità è quasi pronto…

 

Lascia un tuo commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

diciotto − 16 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.