MFS e il Gioco di Libri – Di Tango e Vele

Maria Flora Spagnuolo e il Gioco di Libri – Di Tango e Vele

Autore e il Gioco di Libri

Talvolta è capitato di passare qualche ora, in buona compagnia con gli amici, cercando di indovinare quale fosse il soggetto misterioso estratto e ponendo domande del tipo: “Se fosse una città, quale sarebbe?”

Ebbene, abbiamo chiesto ai nostri autori di abbinare il titolo del loro libro a una città, un colore o un animale, un personaggio e una canzone. Ed ecco uno dei risultati.

Se “Di Tango e Vele” fosse

Una città: Londra

Ho visitato Londra ad aprile 2019 per la prima volta, non l’avevo mai vista e ne sono rimasta ammaliata.

Alloggiavamo in un albergo a Notthing Hill, mi sono letteralmente innamorata di quel quartiere e ho deciso di ambientare l’ultima parte del romanzo a Londra, nel magico periodo pre-natalizio.

La magia di Londra sotto la neve sarà complice di un amore o di un addio? 

L’immagine è tratta da: viveresenzaglutine.com

Un personaggio: Daniel Ezralow

Duante una lezione di tango principianti, l’insegnante Iris incontra Daniel, il personaggio maschile principale del romanzo, che, nell’aspetto e nella postura, le ricorda il celebre coreografo.

E, come Daniel Ezralow, che oltre all’eccellente tecnica mette ispirazione e cuore nelle sue coreografie, così il nostro Daniel a un certo punto deciderà di seguire cuore, ispirazione e testa per fare una scelta importante.

Quale sarà? 

L’immagine è tratta da: www.tvzoom.it

Un animale: leonessa e leone

Iris, la protagonista, è una donna emotivamente indipendente, che conosce la solitudine affettiva e ne ha fatto una risorsa, per non dimenticarsi mai di chi è veramente.

Vive una lunga e consolidata relazione, ma non si annulla mai nel suo compagno, rispettando sé stessa e la sua relazione.

Per lei è importante avere al suo fianco un compagno degno della sua forza e della sua intelligenza, per questo mi piaceva l’immagine della Leonessa e del suo Leone.

Chi sarà il Leone di Iris? Federico? Daniel?

L’immagine è tratta da: pixabay.com

Una canzone: Oblivion - Astor Piazzolla

Per Iris il tango, oltre che una seconda professione, è un modo di essere, un vero e proprio “sentire”. 

“Oblivion” è un tango lento, un brano strumentale di Astor Piazzolla, le cui note struggenti rispecchiano bene l’animo di Iris, nel momento in cui deve prendere una scelta importante per la sua vita sentimentale. 

Quale sarà questa scelta? 

Poli_Spagnuolo_TangoEST

La trama

Di tango e vele, ambientato tra Milano, Torino e la Liguria del giorno d’oggi, ha come protagonisti donne e uomini in carriera che non esitano a credere nell’amore con lo stesso entusiasmo di un adolescente.

L’amore è intrecciato a doppio filo al tradimento, e la storia racconta di seconde possibilità e nuovi inizi, di disperazione per amori conclusi e di gioia per altri appena sbocciati, di cuori spezzati, relazioni fallite e di una grande voglia di tornare a rimettersi in gioco.

Tra un passo di tango e una gita in barca a vela, un aperitivo a Milano e una passeggiata lungo i Murazzi a Torino, il romanzo, che cattura il lettore con la leggerezza della lingua parlata, è scorrevole e coinvolgente e ci convince che a qualunque età si può superare un amore fallito e trovare la felicità.

Lascia un tuo commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

17 + 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.