pizap.com14664016406711

Un italiano a Madrid: Gastone Cappelloni

Un italiano a Madrid: Gastone Cappelloni

pizap.com14664016406711

A cura di Elisabetta Bagli

Ogni volta che Gastone Cappelloni mette piede in Spagna si sente, dall’atmosfera improvvisamente allegra che si respira, che è arrivato. Con la sua proverbiale pacatezza quasi zen, riesce a mettersi in gioco e ad attirare l’attenzione delle persone, non solo degli addetti ai lavori, ma anche di coloro che lo conoscono per la prima volta.

3Il tour di Gastone Cappelloni è stato intenso e ricco di sorprese e di splendide conferme, come quella a Radio Círculo, al Círculo de Bellas Artes il 1 giugno, partecipando al programma “La vita è bella” curato dal conduttore e artista Marco Ricci. Dopo due anni si sono incontrati di nuovo due grandi amici che hanno avuto la capacità di saper ridere e sorridere insieme agli ascoltatori, coinvolgendomi, visto che mi trovavo con loro in veste di interprete e traduttrice.  Nel corso del programma Gastone ha presentato i suoi due libri, “Tu, Ottava nota“, edito dalla casa editrice EEE di Torino e l’edizione spagnola di “Una semilla más allá del océano“, che ha già visto presentazioni in Spagna e in Argentina, pubblicato in una nuova edizione dal prestigioso editore Pablo Méndez con la sua casa editrice Ediciones Vitruvio di Madrid. Tra una chiacchiera e l’altra ci sono stati interventi musicali e anche poetici, nei quali si è data lettura alle poesie di entrambi i libri, in italiano e in spagnolo.

5A fine puntata siamo andati all’Azotea del Círculo de Bellas Artes e abbiamo visto il panorama a 360º di Madrid: unico, da mozzare il fiato!

Il 2 giugno, invece, è stato presente all’apertura di “Passione Italia 2016”, evento giunto all’ottava edizione, presso la Scuola Statale Italiana di Madrid, per l’appuntamento annuale allestito nel cortile dell’istituto in occasione della Festa della Repubblica italiana, organizzata dalla nostra Camera di Commercio presente nella capitale spagnola, nel quale si mettono in evidenza le eccellenze nostrane, il MADE IN ITALY. Inoltre, Gastone ha partecipato anche alla Feria del Libro di Madrid 2016, e anche in questo caso non ha mancato di dare voce al suo animo sensibile, facendosi portavoce dell’iniziativa dell’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) di cui Ivan Cottini, amico del nostro poeta, è testimonial. Successivamente, siamo andati alla Biblioteca Eugenio Trías del Retiro a depositare i nostri nuovi libri, per renderli disponibili alla lettura.

9Il 3 giugno, invece, la giornata è stata la più intensa di tutte e, dopo essere andati alla Scuola italiana per Passione Italia, è stata fatta la presentazione del suo libro “Una semilla más allá del océano” nel Ristorante Tolezamar, limitrofo al Parco del Retiro dove si svolge la Fiera. A questa presentazione oltre a me sono stati presenti l’editore Pablo Méndez e altri poeti di grande calibro, quali Francisco J. Castañón e Fernando López Guisado.12 La serata si è conclusa in meravigliosa compagnia al Taste Gallery con Debora Marchesiello e alcune amiche che hanno ascoltato la lettura delle poesie di Gastone Cappelloni in occasione di un evento privato.

Gastone è un poeta sensibile ma, soprattutto, un uomo molto aperto alle nuove avventure e affronta tutto quel che gli capita intorno con la meraviglia di un bimbo e con la consapevolezza che la vita deve essere vissuta ogni minuto in modo intenso e indimenticabile.

E noi, a Madrid, lo aspettiamo ancora e sempre a braccia aperte! Gastone, non vediamo l’ora di accogliere le tue nuove opere e di ascoltare ancora altri aneddoti della tua vita, non vediamo l’ora di costruire insieme questo spaccato di vita artistica e non solo! Gastone, Madrid ti chiama e ti ama!

Lascia un tuo commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

3 × 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.