Crea sito

Questa settimana in promozione L’Intima Essenza di Andrea Tavernati.

l'intima essenza

L’Intima Essenza di Andrea Tavernati non è solo una silloge, ma una vero percorso fra la propria intimità e la natura del verbo. Le parole prendono il contorno dei valori essenziali, precludendo quegli addobbi che infestano il nostro stile di vita. I versi si fanno concreti, racchiusi nel rigole stilistico dato da un’arte orientale che non transige e non lascia spazio agli inutili fronzoli. Gli Haiku diventano il mezzo con cui il poeta esprime la concretezza del proprio essere e trova l’espressione ideale per dipingere una tela grezza, ma pregna dei valori basilari. L’Intima Essenza, libro pluripremiato, accompagna il lettore verso quell’avventura che riporta alla ribalta l’uomo, reale e vitale, su quel palcoscenico che è la vita stessa.

La trama:

Se togli tutto il superfluo, l’inutile e il secondario che occupa la tua vita. Se togli quello che hai, quello che fai e che devi fare, ciò che è legato alle abitudini e alle necessità sociali, ciò che ubbidisce alle leggi, ciò che hai ereditato dai padri, ciò che ti impone il gruppo, ciò in cui hai scelto di credere, ciò che dipende dagli affetti, ciò che ti fa piacere e che hai imparato ad amare o ad odiare, ciò che rifiuti e ciò che accetti. Se togli tutto questo, rimane qualcosa? Questo qualcosa si può esprimere in parole?
L’Intima Essenza è la disciplina e l’esito di questa ricerca. Non è un semplice agglomerato di haiku, ma un percorso conoscitivo attraverso la forma poetica più precisa: recuperare l’essenza della parola attraverso una scelta di asciuttezza e concentrazione. È stata una sfida e una battaglia. Alla fine il libro si è imposto sull’autore. La scoperta dell’intima essenza interiore l’ha sorpreso quanto lo sperimentare quella della parola.

Link all’acquisto: Amazon

Related Articles

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

cinque × 1 =

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

L’Intima Essenza di Andrea Tavernati

 

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 196 KB
  • Lunghezza stampa: 189
  • Editore: Edizioni Esordienti E-book (2 settembre 2013)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ISBN: 978-88-6690-144-0
  • Formato: Formato Cartaceo
  • ISBN: 978-88-6690-143-3
  • Numero pagine: 188 pagine
  • Prezzo: € 12.00

 

Descrizione prodotto

Sinossi

Se togli tutto il superfluo, l’inutile e il secondario che occupa la tua vita. Se togli quello che hai, quello che fai e che devi fare, ciò che è legato alle abitudini e alle necessità sociali, ciò che ubbidisce alle leggi, ciò che hai ereditato dai padri, ciò che ti impone il gruppo, ciò in cui hai scelto di credere, ciò che dipende dagli affetti, ciò che ti fa piacere e che hai imparato ad amare o ad odiare, ciò che rifiuti e ciò che accetti. Se togli tutto questo, rimane qualcosa? Questo qualcosa si può esprimere in parole?
L’Intima Essenza è la disciplina e l’esito di questa ricerca. Non è un semplice agglomerato di haiku, ma un percorso conoscitivo attraverso la forma poetica più precisa: recuperare l’essenza della parola attraverso una scelta di asciuttezza e concentrazione. È stata una sfida e una battaglia. Alla fine il libro si è imposto sull’autore. La scoperta dell’intima essenza interiore l’ha sorpreso quanto lo sperimentare quella della parola.

 

 

alloro 2 e 3 posto Secondo Premio alla VII edizione del concorso internazionale Pennacalamaio di Savona organizzato da Zacem, in collaborazione con Provincia e Comune di Savona.
coppa primi Primo premio per la sezione haiku al Concorso Nazionale di scrittura breve Scarabeus 2014 organizzato dall’associazione Scarabeus di Livorno.
alloro 2 e 3 posto Secondo posto nel Concorso Internazionale di poesia occidentale e haiku Genova 2014, sezione tema speciale i 4 Elementi, indetto dall’Associazione Erato.
alloro 2 e 3 posto Finalista al concorso di poesia Appiano degli Usignoli 2014 indetto dal comune di Appiano Gentile.
stella menzioni Selezionato fra i vincitori dell’edizioni 2012 del concorso di narrativa Il Cerchio Capovolto indetto dalla casa editrice I Sognatori, con conseguente pubblicazione del racconto vincitore in antologia.
stella menzioni Selezionato fra i vincitori dell’edizioni 2013 del concorso di narrativa Il Cerchio Capovolto indetto dalla casa editrice I Sognatori, con conseguente pubblicazione del racconto vincitore in antologia.
stella menzioni Selezionato fra i vincitori per il concorso Amore e Morte Il Mondo dello Scrittore – EEEBook.
Tags:

Related Articles

1 recensione per L’Intima Essenza

  1. Valutato 5 su 5

    Andrea Leonelli

    Difficile poter parlare di un’opera come quella di Andrea Tavernati, riassumendone i concetti in poche parole, almeno per me. Gli argomenti affrontati nelle sue composizioni sono talmente tanti e vissuti, concentrati in pochissime parole che, probabilmente, ci vorrebbe un saggio per poterne sviscerare al meglio l’intero contenuto. Essi infatti trattano di così tanti e svariati argomenti, come amore, sesso, eventi tragici e avvenimenti quotidiani (ad esempio traffico, mare e tramonti), che ogni possibile aspetto della vita è compreso in questa silloge. Ogni argomento è sviscerato nelle poche parole, scelte proprio al fine di evidenziarne l’anima più recondita, sfrondandola di tutti i possibili orpelli. Il messaggio di fondo, a mio avviso, è proprio quello di cogliere, consapevolmente, quale sia il significato di tutto quanto ci circonda. Si può arrivare anche a dire che bisognerebbe comprendere tutta la vita, non come un susseguirsi di eventi, ma come un unico continuum, come un singolo avvenimento che, per quanto composito, possa essere espresso nella propria unicità.
    Come ci dice lo stesso poeta, bisogna cogliere il succo, l’intima essenza appunto, perché troppe parole potrebbero essere superflue. Esse infatti diventano solo un mezzo per raggiungere quella che è la natura stessa della poesia. Ovvero, la prosa diventa la comunicazione di uno stato d’animo, che è vissuto in maniera personale e diversa rispetto al soggetto al quale lo si vuole esprimere. In sostanza, il verbo apre un varco fra l’autore e il lettore, attraverso il quale passano gli stati emotivi che l’uno cerca di suscitare nell’altro. E questo passaggio può essere formato anche da brevi e semplici parole, in grado, però, di arrivare direttamente nell’anima di chi legge.
    Andrea ci riesce alla perfezione con le sue composizioni, di vario tipo, non solo haiku puri, ma anche con variazioni personali allo stile originale giapponese e alla sua stringente metrica. Riesce a parlare al lettore attraverso metafore e introducendo soluzioni sperimentali, includendo suoni onomatopeici, forme contratte, neologismi e tutti gli strumenti che la lingua fornisce, con cognizione di causa, originalità e innovazione. Tavernati utilizza la parola scritta da vero maestro e la lettura di tutta l’opera si può dire illuminante su un panorama di soluzioni linguistiche nell’espressione poetica, che lo denotano come un vero artista.
    L’opera è divisa in sezioni diverse, ma come ogni sua composizione, è necessario goderne della lettura globale per arrivare a quel nocciolo essenziale che è la condivisione di attimi irripetibili, del tempo vissuto, delle sensazioni che il poeta ci vuole comunicare.
    Le parole, anche se sono ridotte all’osso come numero, sono quelle che ci danno la struttura emotiva per ricostruire il momento “perfetto” trasmessoci dall’autore. Un concentrato sublime in grado di saziare la fame dell’anima, allo stesso modo con cui potrebbe farlo un pasto completo di tutte le portate.
    Sono rimasto colpito da molte sue composizioni, troppe per elencarle tutte, che mi hanno spinto a pensare, con sincera ammirazione, che mi sarebbe piaciuto riuscire a essere l’autore di scritti come i suoi. Porgendo i complimenti a questo Maestro della poesia, attendo con impazienza la prossima opera.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

tre × 4 =

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Il materiale pubblicato è copyright delle case editrici, degli autori e delle agenzie che ne detengono i diritti. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro.

  • Copyright

    Il materiale fotografico, loghi e quant’altro utilizzato all'interno del blog è stato reperito da fonti pubbliche, oppure è stato reso disponibile da terzi.
    Qualora per errore siano presenti immagini o contenuti protetti da copyright, si invita gli interessati a darne immediata comunicazione in modo da procedere alla rimozione tempestiva.

  • Privacy e Cookie policy

    Privacy Policy
  • Informazioni

    Edizioni Esordienti E-book di Piera Rossotti
    Strada Vivero, 15
    10024 Moncalieri - Torino

    [email protected]
    P.E.C. [email protected]

    011-6472110 - ore ufficio

    Partita IVA 10585010019
    Cod. Fisc. RSSPRI51R68L445X
    REA TO-1145737