Come il mare ad occhi chiusi

Valutato 5.00 su 5 su base di 3 recensioni
(3 recensioni dei clienti)

4,99

Acquista prodotto

Descrizione

Come il mare ad occhi chiusi di Elena Grilli

 

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1219 KB
  • Lunghezza stampa: 233
  • Editore: Edizioni Esordienti E-book (3 febbreio 2016)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ISBN: 978-88-6690-292-8

 

Descrizione prodotto

Sinossi

Un omicidio strano, quello di un barista ritrovato con un foro di proiettile in fronte e misteriosi segni su una mano. Un delitto che risveglia la sonnolenta città di Ancona, desta antiche paure, scuote fino a far emergere segreti che erano sepolti dietro rassicuranti apparenze. Una coraggiosa ragazza usa il suo acume per destreggiarsi in una trama intricata che evolve con ritmo frenetico, sfiorando pericoli e doppi giochi mortali. Uscirne viva è una sfida che non è scontato vincere.
Come il mare ad occhi chiusi è un giallo mozzafiato, dove nemmeno la soluzione finale è in grado di offrire il conforto di una certezza. La verità è molteplice, ha più facce e quando il caso sembra risolto, tutto si capovolge di nuovo, per far affiorare segreti ancora più reconditi ed inquietanti.

3 recensioni per Come il mare ad occhi chiusi

  1. Valutato 5 su 5

    Oliviero Angelo Fuina

    “Come il mare ad occhi chiusi” è ciò che ti resta sotto pelle al netto di suoni e vista. Questo splendido romanzo di Elena Grilli merita tutti gli onori e le attenzioni che sta naturalmente richiamando a sé. Già vincitore del Premio Giallo Indipendente 2017, è arrivato al primo posto anche nel Premio Letterario Terra di Guido Cavani e, ne sono pressoché certo, questo romanzo sarà sicuramente segnalato e premiato in altri futuri concorsi. Soprattutto sarà premiato da ogni lettore che ama dedicarsi a storie scritte con indiscutibile talento narrativo.
    La sinossi è nota e riportata in ogni pagina di presentazione a questo romanzo Giallo e contemporaneamente Noir con picchi emotivi da Thriller. Ma è una storia, una trama, che cambia camaleonticamente con ogni personaggio al quale l’autrice fa mostrare il personale punto di vista ed ogni personaggio ha interessantissime profondità e duplici valenze che solo una penna talentuosa come quella di Elena Grilli poteva intrecciare in complicati incroci resi fluidi da un narrare, appunto, superlativo. Repentini cambi di punti di vista e di intraviste soluzioni fanno sobbalzare ripetutamente in un finale caleidoscopico dove tutto sembra ribaltarsi e dove i colpevoli alla fine lo sembrano di meno e le vittime non sono totalmente tali.
    In questo libro possiamo trovare tutto quello che appassiona gli amanti del genere: mistero, azione, suspense e in più una certa visione poetica (soprattutto per sguardi di Dalia, interessantissima protagonista), dialoghi intensamente credibili e una spigliatezza narrativa che induce spesso a “sorrisi intelligenti”.
    Vorrei parlare per ore di questo romanzo che ho amato sin dalle primissime pagine ma il rischio di “spoilerare” è sempre in agguato e non vorrei togliere l’indubbio piacere ad ogni lettore che si regalerà un libro da conservare e magari rileggere.
    Elena Grilli continuerò a leggerla in ogni suo romanzo che saprà offrirci! Grazie!

  2. Valutato 5 su 5

    Andrea Leonelli

    Il libro di Elena Grilli, per quanto sia decisamente un giallo, non è solo questo. È anche un romanzo contenente un po’ di “rosa contemporaneo”, e ha decisamente delle tinte noir affiancate certamente dal thriller psicologico.
    Ma andando a parlare del libro è uno di quelli che, una volta iniziato, ti porta ad arrivare all’ultima pagina senza interruzioni. Il finale è uno di quelli che non sono decisamente scontati e le motivazioni che spingono i personaggi ad agire sono, per quanto lineari mentre si legge, molto meno prevedibili quando si arriva alla fine.
    Molti sono i personaggi, ben descritti e con la loro connotazione psicologica ben specifica, che si muovono all’interno delle pagine di “Come il mare ad occhi chiusi”. Ma nonostante il loro numero, i ruoli non si confondono né si sovrappongono ma si intersecano come gli elementi di un puzzle.
    Alcuni passaggi sono decisamente inusuali e il mistero da risolvere, intricato come un enigma racchiuso in un rebus, non è certamente dei più semplici. Inoltre, quando alla fine del libro si sta tornado a tirare un respiro di sollievo, arrivano le rivelazioni che ribaltano tutto il libro.
    Spero di non aver rivelato troppo della trama per non rovinarvi la sorpresa ma solo quel tanto che basta da invogliarvi alla lettura di questo romanzo molto intrigante e dalle mille sfaccettature.
    Questo è un bel libro da leggere che sorprende e tiene incollati alle pagine fino alla fine.

  3. Valutato 5 su 5

    Claudio Oliva

    La scrittura è fluida e leggera e le idee che vengono sviluppate all’interno della trama sono interessanti. Manca forse un po’ quella cadenza che è essenziale in un thriller. La descrizione dei personaggi è curata e nulla viene lasciato al caso. Il colpo di scena finale è in qualche modo deflagrante ma potrebbe non essere compreso in pieno da tutti i lettori.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

dieci + 17 =

*